Chi siamo

PER NON DISPERDERE IL GRANDE PATRIMONIO FORMATIVO

E STRUMENTALE DEGLI EX ISTITUTI D'ARTE

SI È COSTITUITA UN'ASSOCIAZIONE NAZIONALE

 

Firenze, 5 novembre 2012

 

Per volontà di moltissimi ex- studenti degli istituti e scuole d'arte,giunti da diverse regioni italiane, nella storica sede di Porta Romana di Firenze si costituita l'Associazione Nazionale E.S.S.I.A. (ex studenti istituti e scuole d'arte). Scopo dell'Associazione quello di rilanciare l'artigianato artistico e impedire che venga disperso il grande patrimonio formativo degli oltre duecento Istituti d'Arte che, con la riforma Gelmini, vengono cancellati.

 

Con la licealizzazione di tali antiche e prestigiose istituzioni scolastiche si viene a perdere quella ricchezza formativa diversificata rappresentata dal tessuto produttivo artigianale di alta qualità [si parla per esempio della ceramica, del marmo, della pietra e dei metalli, del tessuto, del legno, del mosaico e del legno, e poi dell'arredamento, e, non ultima, della grafica, non solo quella manuale della tradizione, ma anche e soprattutto quella -oggi importantissima- computerizzata] che concorreva a definire l'identità nazionale.

 

Oggi molti laboratori e macchinari non sono più utilizzati, oppure sono sotto-utilizzati: e questo, a prescindere dalle mancate, importantissime attività degli studenti, significa una grande, costosa dispersione di un patrimonio (anche economico) che appartiene allo Stato. Senza contare che allo Stato dovrebbe interessare curare e coltivare e far crescere anche il patrimonio UMANO delle capacità e delle inclinazioni dei nostri giovani che agli Istituti d'Arte si iscrivevano per motivi ben precisi: per la voglia (e questo sempre molto importante per la scuola) di coltivare e far crescere propri interessi e capacità.

 

L' E.S.S.I.A., grazie alla sensibilità e alla disponibilità della Dirigente Scolastica Anna Maria Addabbo, ha trovato anche la sua "casa" presso il Liceo Artistico Statale di Porta Romana (l'ex Istituto d'Arte) di Firenze.

 

Da qui, da questa nostra sede, vogliamo far partire tutta una serie di iniziative volte a sensibilizzare le istituzioni e l'opinione pubblica su un problema che, a nostro modo di vedere, è davvero grave e molto importante: non è possibile "licealizzare" gli Istituti e le Scuole d'Arte se questo significa tagliare e ridurre le attività di laboratorio, le attività pratiche e "manuali" che tanto sono importanti nel campo della produzione artigianale. Siamo convinti che un Istituto d'Arte sia l'esatto corrispondente del Liceo Classico ma in campi diversi (ma non contrapposti ed antitetici): nel Liceo Classico prevale -se così si può dire- un'attività prevalentemente TEORICA, mentre nella Scuola d'Arte e negli Istituti d'Arte, ad avere il primato è la manualità, che deve essere curata, seguita, educata fin dai primi anni dei giovani. Per questi motivi, che tanta importanza avevano nelle attività delle scuole e degli istituti d'Arte, non possono essere ridotti e meno che meno eliminati.

 

PROTOCOLLO

DI INTESA

Il Liceo Artistico di Porta Romana e la Confartigianato Imprese di Firenze hanno sottoscritto un Protocollo d’Intesa per la promozione dei mestieri artigianali.

È un passo importante che è giusto conoscere.

Per saperne di più clicca sul PDF qui sotto.

E.S.S.I.A.

Associazione Nazionale

Ex Studenti Scuole e Istituti D'Arte

Piazzale Porta Romana 9

Firenze (FI)

P.IVA 94221720488

Seguici anche su:

  • Wix Facebook page
  • Essia Instagram